Presentazione

L’Istituto per i Sistemi Biologici (ISB) nasce nel 2019 in seguito alla focalizzazione delle competenze e degli interessi scientifici dell’Istituto di Metodologie Chimiche (IMC) sulle linee strategiche del Dipartimento di Scienze Bio-Agroalimentari (DiSBA) al quale afferisce dal 2018.

L’ISB si trova sul territorio del Lazio con due sedi. La direzione dell’Istituto è situata presso l’Area di ricerca Roma 1 di Montelibretti e una seconda sede opera presso il Dipartimento di Chimica dell’Università degli Studi di Roma “ Sapienza”.

Missione
L’Istituto per i Sistemi Biologici (ISB) studia i meccanismi chimici, fisici e bio-molecolari che regolano l’organizzazione e le funzioni dei sistemi biologici. Promuove l’acquisizione delle conoscenze con un approccio interdisciplinare che, integrando competenze di chimica, biologia, microbiologia, pedologia e analisi dei sistemi, ha come obiettivo la comprensione di sistemi biologici complessi per il loro utilizzo nel settore bio-agroalimentare. Ispirandosi a principi di bioeconomia ed economia circolare, sviluppa metodi, processi sostenibili e tecnologie avanzate per l’ottimizzazione dell’uso sostenibile delle risorse biologiche, e per il benessere e il miglioramento della qualità della vita. Potenzia ed incentiva il trasferimento di risultati, processi, modelli e tecnologie al tessuto sociale e produttivo e esplica attività di formazione.

Consiglio Nazionale delle Ricerche